News

26/11/2018

Nuovi sviluppi immobiliari per We Are Town Real Estate

A We Are Town la gestione vendite di Borgo la Vetreria. Così una ex cristalleria diventa il “sogno abitativo” di una Milano sempre più trendy

“Nuovi sviluppi” per We Are Town, che nel real estate milanese propone il concetto di total advisor immobiliare, acquisendo la gestione esclusiva delle vendite del cantiere dell’ex Vetreria Lusvardi di Milano. I 42 appartamenti in Zona Bocconi, dotati dei comfort e dei servizi più” smart”, sono il frutto di una filosofia abitativa che aumenta il valore dell’immobile in sé e lo moltiplica nel tempo.

Milano, 16 novembre 2018 – We Are Town, broker immobiliare milanese, acquisisce la gestione delle vendite degli appartamenti del cantiere Borgo La Vetreria in Viale Toscana 13 a Milano e ne affida la strategia commerciale alla sua neonata divisione “Nuovi Sviluppi”, che vede come team leader il senior partner Maurizio Pesenti affiancato da un team interno di consulenti immobiliari, esperti di comunicazione e analisti di marketing.

Il modello di riqualificazione degli spazi dell’ex Vetreria Lusvardi è esemplare della filosofia dell’agenzia perché racconta della Milano che sarà e delle nuove tendenze di “abitare” la città, che trasformano gli immobili residenziali da semplici soluzioni abitative a veri e propri “brand” dal valore anche mediatico.

“Milano si trova in una nuova fase di sviluppo, grazie a una generale ripresa demografica, all’implementazione di nuovi servizi, al richiamo di nuovi investitori e al rilancio della sua attrattività. A questo si accompagna una ritrovata vitalità culturale – assicura Francesco Zanotti Cavazzoni, CEO di We Are Town –. Per raccontare ai nuovi acquirenti immobiliari la capacità del capoluogo lombardo di competere ai livelli più alti dei processi di sviluppo dobbiamo però introdurre nuove competenze e approcci di marketing e di brand building totalmente differenti rispetto al passato.“

Questo approccio rovescia un vecchio paradigma di valori . Oggi è “la filosofia abitativa” del progetto immobiliare che aumenta il valore dell’immobile in sé e lo moltiplica nel tempo in virtù del contesto, anche mediatico, in cui l’immobile si colloca. Di fatto l’immobile si fa “brand” e acquisisce un valore che si mantiene o addirittura aumenta nel tempo.

Il caso Borgo La Vetreria – che mantiene il nome del vecchio edificio, la Vetreria Lusvardi, ex fabbrica di cristalleria molata e soffiata di alta qualità, costruita a metà dell’Ottocento dagli omonimi imprenditori milanesi – si propone come un’evoluzione del consueto modello di vendita di immobili, perché anticipa le innovative potenzialità di gestione dell’intero cantiere in costruzione da parte di un broker immobiliare. We Are Town ricopre così il ruolo di total advisor occupandosi oltre che della commercializzazione degli appartamenti, anche della gestione strategica dal punto di vista dell’immagine dell’immobile e del quartiere in cui si trova, curando tutte le fasi di analisi, posizionamento, strategia di marketing e comunicazione, lancio e vendita.

L’intervento di riqualificazione vede la realizzazione in Zona Bocconi di 42 appartamenti in classe A dotati dei più moderni comfort. Semplice ed elegante, intelligente nei consumi energetici, ricercato e razionale nell’arredamento, Borgo La Vetreria propone una nuova dimensione di vivibilità degli spazi condominiali, grazie a servizi smart a disposizione dei condomini come la palestra, l’area ricreativa, la biblioteca comune e le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici nei box, oltre a offrire un servizio di car sharing condominiale.

Conclude Francesco Zanotti Cavazzoni: “Abbiamo messo in pratica ciò che contraddistingue la nostra agenzia: la fusione tra la capacità di vendita e la conoscenza delle tecniche di comunicazione e marketing, così da offrire alla societa’ sviluppatrice dell’iniziativa una piattaforma di marketing immobiliare “totale”. La nostra mission consiste nell’affiancare i player dell’edilizia residenziale offrendo una consulenza olistica capace di portare a un nuovo livello i servizi nel real estate ed essere al contempo facilitatori e acceleratori di business per gli sviluppatori immobiliari. L’integrazione tra real estate e comunicazione ci porta ad applicare un nuovo modello di agenzia immobiliare, considerando tutti i potenziali target di riferimento e sfruttando al meglio le leve di marketing e i canali di comunicazione. Usciamo dai limiti di un mercato tradizionale e connettiamo consumatori con prodotti immobiliari si dai primi momenti cruciali del ciclo di acquisto”